top of page
ispezioni termografia aere con termocamera drone rilievo termografico

ISPEZIONI DI TERMOGRAFIA
CON IMMAGINI AEREE DA DRONE E TERMOCAMERA PALMARE A TERRA

...i vantaggi dell' ispezione e rilievo con termocamera ...

Aumento Produttività

Tempo sul campo e rilevamento ridotti

Risultati
Accurati

Report Certificato
ISO 9712

Non
Invasiva

Meno Rischi
Operativi

La termografia da drone permette di effettuare analisi termiche precise ed affidabili da un punto di vista privilegiato. Tale tecnica trova utilizzo nei settori AEC (Architettura, Ingegneria, Costruzione) dal controllo energetico e strutturale di impianti ed edifici, fino alle applicazioni in campo ambientale.

SETTORI DI IMPIEGO

ispezioni edile edilizia video termocamera drone
gru.png

EDILIZIA

ispezioni impianati industriali linee prduzione video termocamera drone

INDUSTRIA

ispezioni infrastrutture autostrade viadotti ponti video termocamera drone
ponte.png

INFRASTRUTTURE

ispezioni campi fotovoltaici solari impianti energetici video termocamera drone

ENERGIA

Perchè scegliere noi

  • Lavoriamo con UAV (Droni) dal 2014 utilizzando termocamere di ultima generazione;

  • Rilievo da terra anche con termocamera palmare;

  • Forniamo un preventivo chiaro e preciso sui metodi di intervento e report fornito;

  • Abbiamo i migliori UAV sul mercato;

  • Competenza, professionalità e velocità nell'esecuzione del rilievo;

  • Report dettagliati utilizzando immagini termiche radiometriche georeferenziate;

  • Personale certificato con attestato Enac per area critica STS-01 e STS-02 conforme al regolamento Europeo;

  • UAV certificati Enac e assicurati sino a 3.000.000 euro:

  • Personale certificato II Livello UNI EN ISO 9712:2012 ed al regolamento RINA RC/C14 nel metodo TERMOGRAFIA INFRAROSSA di:
    II impianti industriali,
    C civile e patrimonio artistico,
    E ecologia,
    Ap protezione civile

aprflytech operatore termografico 2 livello certificato iso 9712

QUALI DRONI UTILIZZIAMO

PAYLOAD-M300_APRFLYTECH.jpg
dji matrice 300 radiocomando
H20T.png

DJI Matrice 300 RTK

Ultimo UAV nato in casa DJI, produttrice leader mondiale nel settore UAS per aziende, le principali caratteristiche sono:

  • Autonomia in volo fino a 1H;

  • Peso al decollo in base ai PayLoad installati da 6kg a 9kg;

  • Camera dedicata al volo per il pilota;

  • Possibilità di installare diversi PayLoad in contemporanea;

  • Sistema anticollisione di ostacoli a 360°;

  • RTH Ritorno al punto di decollo automatico;

  • Stistema ADS-B per identificare ed avvisare della presenza di altri aeromobili;

  • Luci di navigazione e posizione diurne e notturne stroboscopiche visibili sino a 3km;

  • Possibilità di doppio operatore, Pilota e Operatore di payLoad;

Tutto questo riassume il mezzo aereo a pilotaggio remoto più affidabile e versatile mai stato prodotto fino ad oggi, concepito per ispezioni e rilievi ad alta complessità e fattore di rischio elevato.

Termocamera DJI H20T  
​La migliore termocamera aerea mai costruita per un sistema UAS le caratteristiche sono:

  • Sensore termico 640x512px DFOV 40,6°, radiometrico 30Hz, Sensibilità Termica: ≤ 50mk@f1.0 (NEDT)

  • Fotocamera con sensore CMOS, 1/1,7", 24mm DFOV:82,9°

  • Risoluzione: 20MP, Zoom ottico ibrido 23x, fino a 200x

  • Telemetro Laser
    Distanza di funzionamento: 3-1200 m, Accuratezza: +- (0,2m + Dx0,15%)

  • Gimbal stabilizzata su 3 assi

L'unica termocamera per UAV che acquisisce termico e visibile contemporaneamente con sensore DJI, i file sono esportabili e direttamente analizzabili con i programmi DJI Thermal Analysis Tool 2  e PIX4D per creare Ortofoto radiometriche di grandi campi fotovoltaici.


Questo permette di creare e restituire report puntuali e precisi con doppia immagine, e di facile lettura per il cliente che dovrà intervenire sulle anomalie riscontrate. 

CAMPI DI APPLICAZIONE

Edile ed Infratrutture

Fenomeni di infiltrazione, umidità e distacco...

In campo edilizio le immagini termiche permettono di individuare distintamente travi, solette, tramatura muraria tamponature e la presenza di difetti e anomalie come danni strutturali, infiltrazioni idriche sotto pavimentazioni, condizioni di umidità o muffa, distacchi lapidei in facciata, difetti di isolamento, perdita di tubi interrati quali teleriscaldamento, condutture di gas/vapore ecc..

Ispezione non Invasiva

Altra possibilità è l’identificazione della struttura muraria di un edificio, così come di ponti termici ed elementi costruttivi nascosti sotto l’intonaco, in modo totalmente non invasivo. Questo tipo di analisi è particolarmente utile in caso di restauri e ristrutturazioni.

 

Valutazione di impianti di teleriscaldamento

La termografia da drone viene utilizzata anche per il controllo di isolamenti, infiltrazioni d’acqua, perdite energetiche su tubazioni, impianti di teleriscaldamento, rivestimenti di gallerie, pavimentazioni stradali, ecc..

Impianti Fotovoltaici

Ricerca ed Individuazione Anomalie

Identificare le anomalie e i cosiddetti hotspot di un vasto parco fotovoltaico non è un operazione semplice e veloce, ma con i mezzi innovativi in possesso riusciamo ad analizzare in modo molto più veloce ed efficiente diversi MW di impianti al giorno.

 

Ispezioni su vasta scala di Parchi Fotovoltaici

con l'ausilio di un drone con termocamera e particolari tecniche innovative di volo automatico si possono ispezionare impianti su vasta scala in tempi molto più brevi che con una termocamera da terra. A seconda delle esigenze del cliente si possono ricavare delle mappature radiometriche termografiche georeferenziate per facilitare enormemente il compito di analisi / report e di conseguenza di intervento di manutenzione.

Ispezione non invasiva di impianti su coperture

con la termocamera montata sul drone non sussiste il rischio di danneggiare l'impianto per eventuale calpestamento dei pannelli. L'operatore termografico si posiziona in zona di sicurezza a terra a distanza e monitora l'impianto tramite le immagini ricevute dal drone.